Il bianco non è spazio sprecato

Spesso mi capita, nella realizzazione di un sito web, di sentirmi dire: Ma è Troppo bianco! Ora senza scendere in tecnicismi un po noiosi (sezione aurea ecc..) cercherò di motivare alcune scelte che a volte per fortuna il cliente accetta.

Di solito abbiamo la tendenza a non considerare il bianco come un colore, ma il bianco è un colore? Si, anche il bianco è un colore, è lo spettro di tutti i colori, è il colore della luce pura ed è alla base di tutti i colori. Tutti i colori nascono dal bianco. Ciò che contraddistingue lo spazio bianco è che è spesso associato all’idea di vuoto ed assenza.
Ciò che riguarda la grafica necessita di ordine ed equilibrio, e questo è stabilito e determinato oltre che dagli elementi e dai contenuti, dagli allineamenti, dalle griglie e anche dallo spazio bianco.

Ogni elemento ha un peso specifico diverso all’interno della pagina: il logo, le immagini, i testi.

Indispensabile è la coerenza del messaggio e dei contenuti, utilizzando così lo spazio bianco per aumentare o diminuire l’attenzione su particolari elementi della pagina.

Una semplice regola da seguire quando si progetta un layout è: più è lo spazio bianco che circonda il contenuto, e maggiore sarà la percezione di chi osserva di quel determinato contenuto rispetto al resto della pagina.  Quindi se vogliamo che il contenuto del nostro sito web non sia ignorato dobbiamo tenere in mente questi semplici principi. Volete una prova di ciò che affermo? Provate ad andare sul sito più visitato al mondo. Quale? Google!

 

 

Il bianco non è spazio sprecato ultima modifica: 2016-11-20T10:34:08+00:00 da admin